marzo 23, 2016

Arylex – “La dimostrazione di una vera innovazione”

Mentre i prodotti contenenti Arylex iniziano ad ottenere le prime registrazioni, diamo uno sguardo al suo sviluppo insieme al Responsabile del Progetto Globale, François Lucas. Da circa un decennio, Arylex è un principio attivo innovativo che, come afferma Francois, “incarna la nostra reputazione verso l’innovazione”.

Inizia descrivendo il processo di ricerca e sviluppo. “Quando iniziamo un progetto, è fondamentale definire gli obiettivi chiave per il Gruppo Ricerca & Sviluppo. Lo sviluppo di una nuova sostanza attiva richiede mediamente 8-10 anni, che vanno ad unirsi ai 4-5 anni necessari per immettere una nuova formulazione sul mercato. Come potete immaginare, ogni progetto comporta il coinvolgimento di un gran numero di persone e un’ingente quantità di risorse, che impongono alla nostra fase di ricerca la massima efficienza e precisione”.

François afferma che Arylex è nato da uno spirito pionieristico all’interno di DAS che, a sua volta, è alla base di un impegno a lungo termine per la creazione di soluzioni altamente efficaci per gli agricoltori. “Siamo una società impegnata nella ‘vera innovazione”. “Ne abbiamo dato dimostrazione in passato, in particolare, nel mercato degli erbicidi per i cereali”, prosegue François. Nel 1985 abbiamo introdotto Fluroxipir e Isoxaben, mentre 15 anni fa con florasulam abbiamo portato sul mercato le prime sostanze attive appartenenti alla famiglia chimica delle triazolopirimidine, a cui ha fatto seguito piroxsulam e penoxsulam”. Come primo membro della famiglia chimica degli arilpicolinati, una classe chimica completamente nuova appartenente alla categoria del Gruppo O, Arylex rappresenta la futura generazione di un meccanismo d’azione unico”.

Arylex Global Project Leader

Francois Lucas, Arylex Global Project Leader

Anticipando il suo impatto, François chiarisce la differenza fondamentale tra Arylex e le alternative. “Ci sono molti nuovi prodotti in arrivo sul mercato, ma la maggior parte sono realizzati con sostanze attive esistenti e mentre loro offrono qualcosa di nuovo, sono una evoluzione piuttosto che rivoluzionari. Essere un prodotto completamente nuovo significa che Arylex offre una serie di vantaggi importanti”.

In primo luogo, Arylex ha superato con estrema rapidità i requisiti delle nuove normative più rigorose. La sicurezza per l’utente e il consumatore è fondamentale nel nostro settore e il suo eccezionale profilo di sicurezza è esemplificato dalle suoi dosi d’impiego e rapida degradazione nel suolo e nei tessuti delle piante”.

François continua concentrandosi sui 3 degli attributi chiave di Arylex che egli ritiene esplicativi del suo status di controllo delle infestanti dicotiledoni di prossima generazione. “Arylex essendo un prodotto completamente nuovo, offre standard più elevati di efficacia, flessibilità e controllo della resistenza. Introduce nuovi livelli di efficacia contro le principali erbe infestanti, dimostrando altresì una straordinaria flessibilità. È efficace in un’ampia gamma di condizioni climatiche ed attraverso grandi escursioni termiche. Inoltre, essendo il controllo della resistenza un tema caldo in tutta Europa, Arylex offre ai coltivatori uno strumento rivoluzionario per curare e aiutare a prevenire le infestanti dicotiledoni resistenti”.

Guardando avanti, François intravede un futuro davvero brillante per Arylex. “Abbiamo già assistito alla registrazione di successo di due prodotti con Arylex in Danimarca (Pixxaro™ e Zypar™) e ci aspettiamo la registrazione di altri prodotti a base di Arylex in altri paesi europei nei prossimi mesi”.  

Il mese prossimo François ci offrirà una prospettiva europea su Arylex, mettendone in evidenza la flessibilità in condizioni climatiche, con erbe infestanti resistenti e fasce di applicazione differenti.

BOLLETINO

Iscriviti qui per ricevere le ultime notizie e opinioni direttamente nella tua posta